Arte nella Certosa 2012 - Margareth Dorigatti

Mostra RUBRA - Margaret Dorigatti

Margareth Dorigatti - Mostra RUBRA
Margareth Dorigatti - Mostra RUBRA
Nel 1987 ebbe luogo la prima mostra d’arte nell’antica Certosa di Monte degli Angeli. 25 anni più tardi, l’Associazione Culturale Senales presenta, dal 22 luglio al 26 agosto 2012, l’artista sudtirolese Margareth Dorigatti con la sua esposizione intitolata RUBRA.

Dopo numerose mostre in Italia e all’estero, nate ciascuna da cicli di immagini imperniate su un determinato tema, Margareth Dorigatti, artista sudtirolese vivente tra Roma e Berlino, affronta nella Certosa un tema con cui da anni ormai si confronta: donne autentiche, forti ed arcaiche. Il risultato di quest’opera pittorica è un ciclo cui hanno offerto uno sfondo adeguato anche fonti letterarie.
Con questa mostra Margareth Dorigatti rivolge l’attenzione a figure femminili della mitologia e alle dee dell’antichità. La sua mostra è permeata da figure e sembianze divine e di santi. I motivi sono tratti dall’immenso “contenitore” di Roma, la città che per Margareth Dorigatti è diventata ambiente di vita e di lavoro. Nella Certosa della Val Senales, tuttavia, queste immagini sono “esposte” ad un nuovo terreno. In RUBRA si scatena la forza di un fuoco d’artificio rosso rovente. Qui la potenza dei colori si presenta nella sua ambivalenza: il colore rosso-sangue è sinonimo di ferita, ma anche di forza vitale.
Con la nuova mostra Margareth Dorigatti riesce nell’intento di gettare un ponte tra il mondo delle donne della mitologia antica e le Saligen del ghiaccio profondo del Similaun, come pure con le tre sante giovinette, le „Heiligen drei Madln“, Caterina, Barbara e Margherita. Numerose saghe della Val Senales narrano di donne selvagge, di potenti sembianze luminose, di Saligen, patrone degli animali. La mostra RUBRA diventa così un caleidoscopio di vita, color rosso fiamma, nelle venerabili mura dell’antica Certosa.
Come già in passato, Margareth Dorigatti toccherà anche in „RUBRA“ tematiche religiose. In passato furono la Passione di San Giovanni (Gallerie Prisma, 1994), "Il tempio di Vesta" (Rom 1987), „Salomè“ (Nimes 1986), "7 Salmi" (Fossato di Vico 1992) per citarne solo alcune.

Curriculum dell'artista

Margareth Dorigatti - Mostra RUBRAMargareth Dorigatti, nata a Bolzano nel 1954, vive e lavora tra Roma e Berlino. Studi di Pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Venezia e successivamente all’Università delle Arti a Berlino, Facoltà di Comunicazione Visiva con specializzazione in Pittura, Grafica, Graphic-Design, Layout e Fotografia. Frequenta inoltre la facoltà di Scenografia diretta da Achim Freyer.
Nel 1983 si laurea con il titolo di „Meisterschülerin“. Dopo un semestre di studi a New York inizia la sua attività di pittrice prima a Berlino, poi a Roma, dove si trasferisce. Contemporaneamente vince la cattedra di Decorazione presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna, dove insegna fino al 2005, e successivamente a Roma. Tiene lezioni come Professore Ospite presso l’Universität der Künste Berlin e alla Akademie der Künste München.

Mostre personali

1982 Omaggio a Virginia Woolf (25 ritratti), Galleria EM, Berlin - 1984 Galleria EM, Berlin - 1985 «A Maria Callas», Teatro dell'Opera di Roma e successivamente Teatro dell’Opera di Colonia (G), in collaborazione con il Museo di Arte Moderna, Colonia - 1986 «Salomè», Politecnico di Roma; «Opera Operis», Galerie ESCA, Nimes; Chateau des Pondres, Lyon; «Octobre des Arts», Lyon; «Recordare... itinerari italiani», Museo Rocca Estense, Camporgiano (LU) – 1987 «Tristan», Galleria Macadam-Theater, Hamburg; «Vesta MCMLXXXVI», Galerie ESCA, Nimes - 1988 Galerie EST-Bastille, Paris - 1989 «Begegnung-Incontro», Terme di Traiano (Palazzo Valentini), Roma e Museo Archeologico, Palazzo Barberini, Palestrina - 1991 «Cinque poesie per voce femminile» da Mathilde Wesendonk, Galleria Anna d'Ascanio, Roma e Istituto di Cultura Italiano, Palais Gillet, Lyon, con il Patrocinio del Goethe-Institut - 2000 “Römische Tagebücher-Diari Romani-Roman Diaries“, Galleria Prisma, Bolzano - 2004 “Charlotte-Goethe”, Galleria Goethe, Bolzano - 2005 „Stimmen/Voci“, Ragenhaus, Brunico; „Porta Pia“ , Galleria Lo Studio, Roma - 2007 «S.P.Q.R. », Galleria MAC, Roma; “Heroes“, Galleria Goethe, Bolzano - 2008 „Mythos“, Schloss Moos, Appiano (BZ) - 2011 “Lago-See”, Galleria Goethe, Bolzano

Val Senales Informazioni

Val Senales APT

Tel. +39 0473 679148
Fax +39 0473 679177
E-Mail

Funivie Ghiacciai
Tel. +39 0473 662171
Fax +39 0473 662117
Email

Arrivo

Raggiungere la Val Senales con comodità

This Item uses Adobe Flashplayer.
You can download it using the button below.

Get Adobe Flash player

Multimedia

Guardate i nuovi video, le foto e i piú importanti downloads della Val Senales

Newsletter

Inscriviti alla Newsletter, sarai sempre
aggiornato su tutte le novitá della Val Senales

Social Networks & Recensioni alloggi

Bookmark and Share
www.teamblau.com